Soluzioni di aspirazione per la produzione di componenti metallici e rivettatrici industriali

Soluzioni di aspirazione per la produzione di componenti metallici e rivettatrici industriali
2 Gennaio 2024 Ribo Evolution

L’industria metalmeccanica richiede soluzioni di aspirazione all’avanguardia per garantire efficienza operativa, qualità del prodotto e sicurezza sul luogo di lavoro. In questo articolo, esamineremo nel dettaglio le esigenze di aspirazione di un’azienda metalmeccanica per la manutenzione delle vasche di raccolta di torni utilizzati per la produzione di componenti metallici in serie e rivettatrici industriali.

Quali sono gli scarti prodotti dall’azienda metalmeccanica

Gli scarti prodotti dall’azienda in questione, specializzata nella produzione di componenti metallici e rivettatrici industriali, includono una varietà di materiali tra cui liquido refrigerante composto da acqua e olii di vario genere e limature di ferro. La presenza di un sistema di aspirazione è essenziale per rimuovere questi residui ferrosi ricoperti da oli all’interno delle vasche di raccolta dei torni, preparando il macchinario per il successivo utilizzo. Questi scarti richiedono un’adeguata gestione e trattamento per garantire il rispetto degli standard ambientali e per ridurre al minimo l’impatto sulla qualità del prodotto e sull’ambiente circostante.

Quali sono le esigenze di aspirazione

Nel settore metalmeccanico, è essenziale affrontare diverse esigenze di aspirazione al fine di garantire il successo del processo produttivo. L’azienda specializzata nella produzione di componenti metallici e rivettatrici industriali ha individuato diverse esigenze fondamentali che richiedono un adeguato sistema di aspirazione.

Durante le fasi produttive, le vasche di raccolta dei torni si riempiono di liquido refrigerante composto da acqua e olii di vario genere, insieme a limature di ferro che si depositano in mezzo alle griglie di separazione. Nelle operazioni di svuotamento e nei cicli di manutenzione ordinaria, è essenziale svuotare tali vasche e aspirare la limatura di ferro depositata sul fondo e tra le griglie di separazione. Data la consistenza pesante di questa limatura, è vitale disporre di un sistema di aspirazione con la potenza adeguata.

Per soddisfare queste esigenze, l’azienda ha adottato con successo l’aspiratore industriale VT 1.1 179 di RIBO.

Il modello VT 1.1 179 per la gestione di scarti metallici e oli

Nel contesto specifico dell’azienda specializzata nella produzione di componenti metallici e rivettatrici industriali, è stato adottato un sistema di aspirazione appartenente alla linea VT di RIBO, precisamente il modello VT 1.1 179. Questa soluzione di aspirazione, sviluppata da RIBO, si è rivelata la scelta ottimale per soddisfare le esigenze di aspirazione di quest’azienda metalmeccanica, consentendo la rimozione dei residui ferrosi cosparsi di liquidi presenti nei torni.

RIBO studia con attenzione ogni esigenza di aspirazione dei propri clienti, per costruire un prodotto unico e su misura. Contattaci per una consulenza gratuita!

  • 1,00
    • Svuota

    Linea VT

    Gli aspiratori/soffiatori industriali trifase RIBO da 1,1 kW e 2,2 kW sono la soluzione ideale per la gestione dell'aspirazione e del soffiaggio nelle varie applicazioni su apparecchiature ed impianti. I ridotti ingombri e le diverse configurazioni disponibili consentono l'installazione di queste apparecchiature in accoppiamento a macchine automatiche, per le operazioni di aspirazione/soffiaggio localizzato e di filtrazione/raccolta di sfridi di lavorazione di piccole dimensioni. Disponibili in esecuzione acciaio INOX e in configurazione conforme alla direttiva ATEX Gruppo II, categoria 3G/D per l'utilizzo in zona classificata 2,22.
    1,00