Aspiratori industriali per la produzione di macchine automatiche per il confezionamento dei prodotti

Aspiratori industriali per la produzione di macchine automatiche per il confezionamento dei prodotti
24 Luglio 2023 Ribo Evolution

Nel caso studio di oggi, esamineremo le esigenze di aspirazione di un’azienda specializzata nella produzione di linee e macchine automatiche per il confezionamento dei prodotti. L’azienda in questione, è coinvolta nella realizzazione di macchine confezionatrici destinate a diversi settori, tra cui il settore cosmetico, farmaceutico, chimico e alimentare. Durante il processo produttivo, l’azienda si trova ad affrontare problematiche legate alla formazione di grandi quantità di polveri sottili. In questo articolo, scopriremo come gli aspiratori industriali RIBO possono soddisfare queste esigenze specifiche dell’azienda, migliorando l’efficienza e la sicurezza dei processi produttivi.

Quali sono gli scarti prodotti dall’azienda

Le macchine per il confezionamento automatico dei prodotti svolgono diverse funzioni essenziali per preparare i prodotti per la vendita. Queste macchine sono progettate per pesare, imballare ed etichettare i prodotti in modo efficiente e preciso.

Esistono diversi tipi di macchine per il confezionamento, tra cui astucciatrici, intubettatrici, cartonatrici e macchine per tubetti e flaconi. Ogni tipo di macchina ha il suo scopo specifico nel processo di confezionamento.

Durante il processo di produzione di queste macchine automatiche, possono essere generati vari tipi di scarto, come:

  • Metallo

Durante la lavorazione dei componenti meccanici delle macchine, possono essere prodotti trucioli metallici, scarti di lavorazione o pezzi difettosi;

  • Plastica

Possono esserci scarti di stampaggio, ritagli o prodotti non conformi generati durante il processo di produzione;

  • Elettronica

Le macchine automatiche contengono componenti elettronici come schede elettroniche, cablaggi e sensori. Durante il montaggio e il cablaggio, possono essere generati scarti di componenti elettronici o di circuiti stampati;

  • Cartone e carta

Durante l’assemblaggio e la preparazione per la spedizione delle macchine confezionatrici alle aziende, possono essere prodotti scarti di cartone o carta.

La presenza di tutti questi scarti causa la formazione di polveri, comprese particelle molto sottili, che rappresentano una sfida in termini di pulizia e sicurezza dell’area di lavoro dell’azienda che produce macchine confezionatrici.

Quali sono le esigenze di aspirazione dell’azienda

Le esigenze di aspirazione di un’azienda produttrice di macchine automatiche per il confezionamento, operante in diversi settori, includono diversi obiettivi fondamentali che devono essere soddisfatti:

  • Salvaguardare la salute degli operatori

L’azienda deve garantire la sicurezza e la salute dei propri operatori. Gli aspiratori industriali sono essenziali per rimuovere polveri, o altre sostanze presenti nell’ambiente di lavoro. Ciò riduce l’esposizione degli operatori ad agenti potenzialmente dannosi e contribuisce a creare un ambiente di lavoro più salubre.

  • Mantenere l’area di lavoro adeguatamente pulita e sicura

Un ambiente di lavoro pulito è essenziale per la produttività e la sicurezza. Gli aspiratori industriali rimuovono polveri o altri rifiuti presenti sul pavimento o in altre zone di lavoro. Ciò previene incidenti che potrebbero essere causati da superfici sporche o scivolose.

  • Prevenire l’inefficienza dei macchinari

La presenza di particelle di polvere o detriti nell’aria può causare danni ai macchinari e alle attrezzature utilizzate nell’azienda. Gli aspiratori industriali sono in grado di catturare queste particelle prima che si depositino sulle superfici e all’interno dei macchinari, garantendo il corretto funzionamento e la durata dei dispositivi.

Per soddisfare queste esigenze, l’azienda produttrice di macchine automatiche per il confezionamento, ha scelto di installare il sistema di aspirazione RIBO della linea VT per aspirare le polveri generate dagli scarti della realizzazione delle macchine confezionatrici.

Gli aspiratori della LINEA VT per la produzione di macchine confenzionatrici

Nel caso specifico, il sistema di aspirazione che è stato fornito al cliente impegnato nella realizzazione di macchine automatiche per il confezionamento, è un modello RIBO della linea VT. Gli aspiratori di questa linea rappresentano la soluzione ideale per soddisfare le esigenze di aspirazione di un’azienda che produce, in generale, polveri e materiali asciutti.

Il modello RIBO della linea VT fornito all’azienda, ha un gruppo aspirante da 1,1 kW perfetto per rimuovere polveri sottili e materiali solidi su installazioni fisse. Gli aspiratori industriali della linea VT di RIBO sono progettati per resistere a condizioni di lavoro gravose, garantendo robustezza, maneggevolezza e bassi livelli di rumorosità.

Queste macchine sono compatte, con il motore posizionato nella parte superiore dell’aspiratore, rendendole molto flessibili e agili all’interno degli stabilimenti produttivi. Offrono, inoltre, un ciclo di vita eccezionalmente prolungato, prestazioni elevate e affidabilità ai massimi livelli.

  • 1,00
    • Svuota

    Linea VT

    Gli aspiratori/soffiatori industriali trifase RIBO da 1,1 kW e 2,2 kW sono la soluzione ideale per la gestione dell'aspirazione e del soffiaggio nelle varie applicazioni su apparecchiature ed impianti. I ridotti ingombri e le diverse configurazioni disponibili consentono l'installazione di queste apparecchiature in accoppiamento a macchine automatiche, per le operazioni di aspirazione/soffiaggio localizzato e di filtrazione/raccolta di sfridi di lavorazione di piccole dimensioni. Disponibili in esecuzione acciaio INOX e in configurazione conforme alla direttiva ATEX Gruppo II, categoria 3G/D per l'utilizzo in zona classificata 2,22.
    1,00
    1,00
    • Svuota

RIBO studia con attenzione ogni esigenza di aspirazione dei propri clienti, per costruire un prodotto unico e su misura. Contattaci per una consulenza gratuita!